PLUSVALENZA FISCALE SULLE PROPRIETÀ IN ITALIA

PLUSVALENZA FISCALE SULLE PROPRIETÀ IN ITALIA

La plusvalenza è un profitto realizzato con la vendita di un immobile rispetto al prezzo originale entro 5 anni dal momento in cui è stato acquistato. Può essere pagato in due modi:

a) si definisce come “reddito diverso” e si aggiunge al reddito annuale nella dichiarazione dei redditi, e sarà calcolato secondo la scala giù presentata*.

b) si applica una tassa fissa di 20% sul guadagno direttamente presso il notaio all’atto notarile, che il notaio trasferirà allo stato una volta che l’atto è debitamente registrato.

Nessuna tassa di proprietà di plusvalenza viene applicata, se
1. la proprietà viene acquisita attraverso una donazione (gratuitamente)
2. la proprietà viene acquisita attraverso una successione ed era di proprietà di una persona che l’ha usata come sua residenza principale
3. la proprietà viene ereditata e messa in vendita;
4. la proprietà viene comprata e venduta dopo un periodo di 5 anni.

* La fascia di reddito in Italia:
fino a 15.000 € — 23% di tasse
€15.001 — €28.000 — 27% di tasse
€28.001 — €55.000 — 38% di tasse
€55.001 — €75.000 — 41% di tasse
€75.000 e oltre – 43%

WE WILL ANSWER ALL QUESTIONS.